Devi essere registrato per usare la shout!

Autore Topic: Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD  (Letto 7511 volte)

Offline Brunospino

  • ||VIP USER|| accesso:"Test e Ricerca"
  • Esperto
  • *****
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 1
  • Post: 1291
  • Karma: 12
Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« il: 01 Novembre 2009, 15:50:58 pm »
Registrazione programmi su unità di rete con Windows 7

Da XP Mediacenter passando per Vista MCE il poter dirottare le registrazioni televisive su unità di rete quali NAS e/o server di vario tipo è stato oggetto di hack e sotterfugi di vario genere.

L’uscita di 7 sembrava finalmente permettere in maniera nativa l’utilizzo di una directory di rete per la gestione di tutto il catalogo Multimediale comprese le registrazioni.

La gestione archivi si 7MC alla voce:

Attività>Impostazioni>Cataloghi Multimediali>Registrazioni>Aggiungi Cartelle al Catalogo Mutimediale

   offre infatti una triplice scelta:

o   Nel Computer in uso (incluse unità di rete mappate)
o   In un altro compuret
o   Consenti l’aggiunta manuale di una cartella condivisa.

Peccato si siano dimenticati di specificare che con tale procedura si vada solo e soltanto a “leggere” le registrazioni precedentemente spostate su di un’unità di rete o magari si attinga da altrui registrazioni in altrui Mediacenter.

A prescindere infatti dalla Cartella di rete che andiamo ad indicare nel menu

Attività>Impostazioni>Cataloghi Multimediali>Registrazioni>Aggiungi Cartelle al Catalogo Mutimediale


Quando poi ci spostiamo in

   Attività>Impostazioni>TV>Registratore>Impostazioni per l’archiviazione

Alla voce “Registra su unità” troveremo come deafault C:(xyGb) e, in sostituzione, solo unità relative a partizioni interne al PC o collegate via USB/Firewire/E-SATA. Nessuna traccia dell’unità di rete, mappata con relativa lettera di unità o meno.

Bene, dopo avervi annoiato con diagnosi ed anamnesi veniamo alla Cura.

I modi per porre rimedio a tele pecca da me individuati sono 2:

1.   Sylink (Sybmbolic Link)
2.   VHD (Virtual Hard Disk)

Prima di analizzare i due metodi faccio una breve presentazione dell’HW  utilizzato e dei nomi/indirizzi delle unità utilizzate:

1.   HTPC dotato del solo disco C:\ (SSD OCZ Turbo Vertor da 30Gb), IP: 192.168.1.2
2.   SO Windows 7 Ultimate OEM
3.   Master NAS 501D Dual Bay, 2Tb collegato in rete Gb, IP: 192.168.1.10. No mapping no lettere unità.

Prima di procedere con le operazioni io consiglio sempre di diventare veri amministratori della macchina per evitare di dover eseguire le varie operazioni successive specificandone i privilegi di esecuzione. Per attivare detto account la procedura è la seguente:

Pannello di controllo>Sistema e Sicurezza>Strumenti di Amministrazione

da qui ci spostiamo su
Criteri di sicurezza locale>Criteri locali>Opzioni di sicurezza

Scrolliamo i criteri sino a trovare la voce Account: stato account Administrator che troviamo disabilitato di default, doppio click e mettiamo la spunta su “Attivato”.
Due righe sopra alla voce Account: rinomina account Administrator diamo il nome che preferiamo.
(io solitamente do un nome a pera all’account in fase di installazione e poi, come prima cosa, attivo l’admin rinominandolo poi con il nome che preferisco, disconnetto entro come Admin e cancello vecchio account e relativi files)

Metodo 1-Sylink

1.   Creiamo una cartella NAS chiamandola, per esempio, “registratore”

2.   Apriamo il Prompt dei comandi (se abbiamo attivato l’account Admin avremo di default i privilegi di   
        amministratore)

3.   Posizioniamoci in <C:\users\pubblic\>
4.   Cancelliamo la default directory per la registrazione con il comando <C:\users\pubblic\del “Recorded TV”>
5.   Ricreiamola sotto forma di Link Simbolico (Sylink) con il comando  <C:\users\pubblic\mklink d/ “Recorded TV” \\192.168.1.10\registratore

Nonostante i privilegi di Admin potremmo avere problemi nell’eliminazione della cartella a causa dei processi che la utilizzano, per evitare ciò l’operazione va effettuata all’avvio di Win o, meglio, al termine dell’installazione del SO prima di installare il Tuner e aprire MCE per la sua configurazione.
La creazione di un Sylink non può avvenire qualora la cartella esista anche solo nella directory di origine.
Se il Sylink viene creato correttamente troveremo nella dir C:\users\pubblic la cartella Recorded TV rappresentata da un icona simile a quella di un link. Aprendone le proprietà noteremo il percorso \\192.168.1.10\registratore, ma aprendola con exporer  la barra degli indirizzi ci proporrà la phat C:\users\pubblic\Recorded TV

Ora si tratta di settare gli opportuni permessi sulla cartella/Sylink Recoded TV.  Se non diamo il controllo della cartella ai servizi “ehRecv.exe” e “ehSched.exe” nessun sintonizzatore verrà rilevato da MCE anche se installato e funzionante.
Tasto desto, proprietà su detta cartella e ci portiamo sul menu Sicurezza, sicuramente non vedremo detti servizi nell’elenco di quelli a cui poter assegnare i privilegi e, non solo, non dovremmo essere prorprietari della cartella. Per prenderne il possesso:

1.   apriamo il menu Avanzate di Autorizzazioni in basso a dx
2.   Selezioniamo Proprietario
3.   Modifica
4.   Altri utenti o gruppi
5.   Avanzate
6.   Trova
7.   Cerchiamo e selezioniamo il nostro account.

Ottenuta la proprietà torniamo al menu Sicurezza della cartella:

1.   Apriamo il menu Modifica sotto “Utenti e gruppi”
2.   Aggiungi
3.   Avanzate
4.   Trova
5.   Aggiungiamo Everyone e Servizio di Rete
6.   Salviamo e chiudiamo

Riaccedendo alle Proprietà/Sicurezza dovremmo trovare i 2 servizi ehRecv e ehSched tra gli utenti ai quali assegnare i permessi sulla cartella, solo il controllo completo verrà, chiaramente, negato.

Aprendo adesso MCE e andando in  Attività>Impostazioni>TV>Registratore>Impostazioni per l’archiviazione, noteremo una piccola anomalia. La directory proposta da non modificare è C:\ e, nel mio caso viene indicata con 29Gb disponibili. I Gb sono invero circa 1000 e, fortunatamente, all’atto pratico fede questi ultimi.

Se MCE vi fa configurare i servizi TV vuol dire che tutto è andato a buon fine.

Note conclusive.
La parte relativa all’assegnazione permessi sulla cartella potrebbe essere imprecisa, il solo fatto di aggiungere sia Servizi di Rete che Everyone è indice del fatto che non ho capito quale dei 2 sia utile alla mission. Pregherei ci si accinge a mettere in pratica questa guida di prestarvi attenzione e riferire.
Come suggerito da Matro, meglio usare i percorsi di rete piuttosto che le mappature con lettera di unità aggiungendo un passaggio.

Funziona bene?
Ho programmato 2 registrazioni, Italia1 HD e Astra HD simultanee. L’HTPC si è acceso e ha cominciato a registrare il primo programma e di li a poco anche il secondo. Il files venivano correttamente creati sul NAS.
Dopo circa 10 min di registrazione o cominciato a riprodurre in timeshift la registrazione di AstraHD, 3 flussi HD tra HTPC e NAS, tutto perfetto.


                       
Metodo 2 – VHD

Acronimo di Virtual Hard Disk, consente di creare dei dischi virtuali gestiti da Windows al pari di quelli fisici attingendo risorse da dischi locali o di rete.
Il supporto di questa tecnologia è pieno e nativo in 7 Ultimate, non so nelle versioni inferiori.

La creazione di un VHD è semplicissima:

1.   Tasto dx su Computer da menu Start di Windows
2.   Gestione
3.   Gestione Disco
4.   Azione
5.   Crea File VHD
6.   In percorso inserire \\192.168.1.10\registratore\prova.vhd
7.   Assecondiamo il consiglio di Win selezionando “A dimensione fissa”
8.   Specifichiamo la dimensione del file e diamo OK
9.   Creato il file torniamo nel menu “Azione”
10.   Collega file VHD
11.   Diamo la path del file creato \\192.168.1.10\registratore\prova.vhd
12.   Da gestione disco inizializziamo e formattiamo il disco.

A questo punto il menu alla voce Attività>Impostazioni>TV>Registratore>Impostazioni per l’archiviazione ci proporrà C:\ e, che so, F:\ il nuovo disco creato che potremo liberamente selezionare.
Questa procedura sembra più breve solo in apparenza, la creazione di un file .VHD da 916 Gb porta via circa 20h.

Non solo, dobbiamo ricordarci che il nostro nuovo disco è in realtà un file, il chè aggiunge un livello di rischio all’integrità dei nostri archivi.


Spero che le 2 guide vi siano utili e che applicandole riusciate a migliorarle e/o facilitarle.

La stesura della guida non è avvenuta in diretta con l'applicazione delle procedure e può quindi soffrire di dimenticanze e/o imprecisioni. Vi invito a segnalarle per porvi rimedio immediato.

Ciao a tutti
Case: Silverstone LC19 | CPU: Atom 330 | Front-End: 7MC | Mainboard: ASUS AT3N7A-I ION | Scheda Grafica: ION | Telecomando: Logitech Harmony 880-Logitech Mx AIR-Logitech Z-Cinema | Tuner TV: Floppy DTV-S2 - FireDTV-T
Un Dio onnipotente tanto insicuro
Da spingere i suoi figli l'uno contro l'altro, per mantererli deboli.
E' questo il Dio che dovremmo venerare?

Chuck

Offline caboto

  • Global Moderator
  • Esperto
  • *****
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 24
  • -ricevuti: 33
  • Post: 3906
  • Karma: 50
  • Calma, dignità e classe..
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #1 il: 02 Novembre 2009, 09:55:09 am »
:clap:
Ben fatto, collega compagno Brunowsky.
Ti meriti uno stick!

Ciaoz,
Caboto
Case: Cooler Master Elite 342 (server) | Consumo: di solito, quando faccio il pieno, poi faccio pochi chilometri | CPU: AMD Phenom™ II X6 1045T - 2.7 Ghz | Front-End: Windows 7 Media Center (extended by xBox 360) | Mainboard: AsRock 890gm pro3 | Scheda Grafica: Integrated ATI Radeon HD 4290 (server) | Telecomando: Microsoft MCE Remote | Tuner TV: (DVBS2) Tevii S464 - (DVBT) Sky Digital Key (via DVBLink TVSource 4.5) | TV: Philips 42" HD Ready 42PFP5532D
Tutto ciò che merita di essere fatto, merita di esser fatto bene.
(Philip Chesterfield)

Se vuoi fare i numeri, fai noccioline e vendile alle scimmie.
(Bruno Spiga)
Il mio intervento ti è stato utile? Ringraziami facendo una piccola ad HTPCItalia.it.

Offline Avana

  • Esperto
  • *****
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 1
  • Post: 717
  • Karma: 5
  • Curiosone
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #2 il: 02 Novembre 2009, 12:31:01 pm »
Bella roba Bruno complimenti  :gimme5:
Appena ho un paio di giorni di tempo passo a Seven e provo sul mio fido Nas Qnap.
Case: Server : Coolermaster HAF922 - Client 1 : Itek Kiwi - Client 2 :Nexus Psile | CPU: Server : I3 530 Client 1: Atom D525 Client 2 : AMD E-350 | Front-End: WHS + DVblink Tvsource + Connect server 4.01 . Client 1 e 2: Windows 7 Ultimate + Dvblink client | Mainboard: Server : Gigabyte 1156 H57M-USB3 Client 1 : Asus AT5IONT-I Client 2 : Sapphire PURE Fusion Mini E350 RED | Scheda Grafica: Server : integrata Client 1: ION 2 integrata Client 2: Radeon HD6000M | Telecomando: Logitech Harmony 300i | Tuner TV: Terratec S7 + CinergyTPCIeDual

Pavoz

  • Visitatore
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #3 il: 02 Novembre 2009, 18:40:00 pm »
e appeno trovo un po' di tempo... provo con il mio fido Synology :D

Grande Bruno!

Offline Brunospino

  • ||VIP USER|| accesso:"Test e Ricerca"
  • Esperto
  • *****
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 1
  • Post: 1291
  • Karma: 12
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #4 il: 10 Gennaio 2010, 11:45:13 am »
Sto provando una cosa piuttosto perversa ma non ne vengo a capo.

Spostata tutta la cartella "Recorded TV" sul NAS tramite un link simbolico sto provando a riportare la TempRec sul disco C SSD tramite un altro link simbolico.

Il gioco è quello di capire se usando SSD per timeshift ne giovi il cambio canale in temini di velocità.
Sembra però che un sylink dentro un sylink non ne voglia sapere di funzionare...idee??

Ciao
Case: Silverstone LC19 | CPU: Atom 330 | Front-End: 7MC | Mainboard: ASUS AT3N7A-I ION | Scheda Grafica: ION | Telecomando: Logitech Harmony 880-Logitech Mx AIR-Logitech Z-Cinema | Tuner TV: Floppy DTV-S2 - FireDTV-T
Un Dio onnipotente tanto insicuro
Da spingere i suoi figli l'uno contro l'altro, per mantererli deboli.
E' questo il Dio che dovremmo venerare?

Chuck

Offline ramponis

  • Novizio
  • *
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 1
  • Post: 100
  • Karma: 2
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #5 il: 14 Gennaio 2010, 14:55:02 pm »
Mi chiedevo...

è possibile utilizzare un nas per le registrazioni in maniera "condivisa"?

Mi spiego: se io ho due 7MCE posso farli puntare allo stesso share del nas in modo da poter registrare entrambi nello stesso path e poter quindi fruire da entrambi di tutte le registrazioni (fatte sia dall'uno che dall'altro)?

Penso che il VHD sia esclusivo mentre il link simbolico no, per cui sarebbe da utilizzare quest'ultimo. Giusto?

Che ne pensate?

Grazie
Case: Hiper HMC-2K53A-A0 | CPU: Core2 Quad Q9550 2,83GHz | Front-End: Windows7 x64 Ultimate | Mainboard: Gigabyte GA-E7AUM-DS2H | Scheda Grafica: Nvidia 9400 | Telecomando: in budle with the case | Tuner TV: Hauppauge WinTV HVR-4400 + Acamd | TV: Samsung LED

Offline Brunospino

  • ||VIP USER|| accesso:"Test e Ricerca"
  • Esperto
  • *****
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 1
  • Post: 1291
  • Karma: 12
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #6 il: 14 Gennaio 2010, 15:30:22 pm »
Mentula che bella domanda.....  (mentula termine latino traducibile in "minkia n.d.r.)

Non lo so ma credo a sentimento che sia l'esatto contrario di come la vedi tu.

E' anche vero che trattasi di falso problema di interesse puramente accademico che si traduce poi in una mentulata a livello pratico.

Mi spiego, tu puoi creare 2 cartelle ad uso esclusivo in scrittura secondo uno dei 2 procedimenti elencati ove ogni MCE andrà a scrivere e poi, senza dover ricorrere a nessuno dei 2 procedimenti indicare tutte le cartelle che vuoi in lettura.

Il problema è solo la scrittura, per ciò che riguarda la lettura delle registrazioni gli puoi pure dare una cartella residente in un PC a Sidney la cui Path di rete ti sia nota. In questo modo ti eviti molte rotture di mentula

Cià
Case: Silverstone LC19 | CPU: Atom 330 | Front-End: 7MC | Mainboard: ASUS AT3N7A-I ION | Scheda Grafica: ION | Telecomando: Logitech Harmony 880-Logitech Mx AIR-Logitech Z-Cinema | Tuner TV: Floppy DTV-S2 - FireDTV-T
Un Dio onnipotente tanto insicuro
Da spingere i suoi figli l'uno contro l'altro, per mantererli deboli.
E' questo il Dio che dovremmo venerare?

Chuck

Offline ramponis

  • Novizio
  • *
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 1
  • Post: 100
  • Karma: 2
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #7 il: 14 Gennaio 2010, 15:36:41 pm »
Hai ragione... non ci avevo pensato  :-[

Per me è importante perchè ho 2 7MC e vorrei farmi un nas nel centralizzare le rigistazioni.
In questo modo potrei fruirne sia da uno che dall'altro.

Grazie per la dritta  ;)
Case: Hiper HMC-2K53A-A0 | CPU: Core2 Quad Q9550 2,83GHz | Front-End: Windows7 x64 Ultimate | Mainboard: Gigabyte GA-E7AUM-DS2H | Scheda Grafica: Nvidia 9400 | Telecomando: in budle with the case | Tuner TV: Hauppauge WinTV HVR-4400 + Acamd | TV: Samsung LED

Offline elr

  • Interessato
  • **
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 0
  • Post: 193
  • Karma: 1
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #8 il: 03 Marzo 2010, 16:49:36 pm »
ho un problema
al riavvio il media center non mi carica il VHD
devo andare manualmente in Gestione disco e caricare ogni volta il file .vhd
qualche rimedio?
io penso che dipenda dal fatto che il sistema impiega qualche secondo a riconoscere tutte i pc connessi in rete
(infatti, al riavvio, spesso segnala l'impossibilità di connettere le unità di rete mappate, ache se poi funzionano regolarmente)

Post unito: 04 Marzo 2010, 16:27:42 pm
confermo il problema
al riavvio il sistema non riconnette automaticamente il vhd

ho pensato di ovviare con un file batch di diskpart.exe, ma ovviamente non ne sono stato capace
lascio la soluzione ai più esperti
« Ultima modifica: 04 Marzo 2010, 16:27:42 pm da elr »

Offline elr

  • Interessato
  • **
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 0
  • Post: 193
  • Karma: 1
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #9 il: 09 Giugno 2010, 10:50:51 am »
Purtroppo in nessuno dei due pc in cui ho creato il VHD - leggendo la guida di Brunospino - il disco virtuale viene riconnesso all'avvio. anzi, è sufficiente andare in stan by perchè il VHD si scolleghi.
In questo modo la funzione è del tutto inutilizzabile, e mi costringerebbe ad abbandonare Win7.
In rete ho trovato questi due suggerimenti per creare un file batch:
http://coding.infoconex.com/post/Automatically-attaching-VHD-files-in-Windows-7-and-Windows-2008.aspx
http://serverfault.com/questions/38899/windows-7-always-attach-vhd
Mi sembra di capire - essendo a digiuno di conoscenze informatiche - che nel secondo link si suggerisca una sorta di integrazione del batch a livello di servizio.
Ho capito bene?
Ho trovato anche questa piccola utlity:
http://www.jmedved.com/default.aspx?page=vhdattach
che proverò quanto prima
« Ultima modifica: 09 Giugno 2010, 11:00:54 am da elr »

Offline Brunospino

  • ||VIP USER|| accesso:"Test e Ricerca"
  • Esperto
  • *****
  • Ringraziamenti
  • -lasciati: 0
  • -ricevuti: 1
  • Post: 1291
  • Karma: 12
Re:Guida alla registrazione su Unità di rete con Sylink e VHD
« Risposta #10 il: 09 Giugno 2010, 14:21:25 pm »
In effetti la via del VHD non è stabile per niente.

Rimane valida quella del Sylink su unità di rete mappata, li però devi giocare con i permessi sulla cartella ai servizi di MCE che devono avere lettura e scrittura o, meglio, conotrollo completo. Io usavo quest'ultima conf. il resto era puro esercizio accademico :D

Ciao
Case: Silverstone LC19 | CPU: Atom 330 | Front-End: 7MC | Mainboard: ASUS AT3N7A-I ION | Scheda Grafica: ION | Telecomando: Logitech Harmony 880-Logitech Mx AIR-Logitech Z-Cinema | Tuner TV: Floppy DTV-S2 - FireDTV-T
Un Dio onnipotente tanto insicuro
Da spingere i suoi figli l'uno contro l'altro, per mantererli deboli.
E' questo il Dio che dovremmo venerare?

Chuck